COME STAI?

Poniamo in continuazione questa domanda agli altri ma ascoltiamo realmente la risposta? E a noi stessi? Ci domandiamo mai, consapevolmente, come stiamo davvero? Ci fermiamo almeno un momento per ascoltare la nostra risposta?
Com’è il nostro meteo interiore? C’è un sole splendente? E’ variabile? Sta piovendo a dirotto?

Ogni volta che sei presente alle emozioni che stai vivendo, alle sensazioni fisiche che stai provando, all’azione che stai compiendo, vivendo l’esperienza attraverso i tuoi sensi, con un atteggiamento di benevolenza, senza giudicare in termini di giusto o sbagliato, in realtà, stai facendo una cosa molto semplice: meditare.

meditare-semplice-mindfulness-cover

 

Un sereno incontro

Meditare, secondo Thich Nhat Hahn, è un sereno incontro con te. Sicuramente, meditare non significa sederti su un tappetino a gambe incrociate. E’ una dimensione interiore che possiedi fin dalla nascita. E’ probabile che con il tempo l’abbia un pò dimenticata o addirittura sotterrata sotto una serie di atteggiamenti e comportamenti che non corrispondono esattamente alla tua natura più autentica.

Puoi recuperare questa attitudine innata in molte situazioni che compongono la tua quotidianità; allora scoprirai che puoi meditare camminando, oppure praticando la tua attività sportiva preferita. Puoi imparare a meditare mangiando una caramella o bevendo un caffè; annaffiando le piante o cucinando; suonando uno strumento musicale o accarezzando il tuo animale domestico.

 

 

Se anche tu vuoi imparare a meditare e scoprirne tutti i benefici, insieme possiamo costruire giorno per giorno la tua personale forma di pratica, che ti permetterà di ritrovare la tua dimensione più intima e profonda.

Da qui, qualsiasi sia la difficoltà che stai attraversando, potrai finalmente recuperare quella serenità che hai perso da tempo e ora ti sembra irraggiungibile.

 

“Non temete i momenti difficili. Il meglio viene da lì.”

Rita Levi Montalcini

 

Vuoi imparare a meditare con me? Ora puoi farlo online!